Logo per esteso di Nuova Narrativa Italiana

53_M_71_AD_CDQG_080117_R

Il manoscritto è stato rifiutato.

PARAMETRO DI VALUTAZIONE
VALORE
1
BIOGRAFIA, FOLIAZIONE, SINOSSI, GENERE E PRIME 30 PAGINE
7
2
TEMPO NARRATIVO, PUNTO DI VISTA E STILE
8
3
VEROSIMIGLIANZA E ACCURATEZZA
6
4
DIALOGHI
7
5
PROTAGONISTI
7
6
STORIA, TRAMA, SOTTOTRAME E TEMI
7
7
PATHOS E CLIMAX
6
8
COERENZA NARRATIVA
5
9
ADERENZA ALLA LINEA EDITORIALE DI NNI
10
PUBBLICABILITA’
 
VALUTAZIONE COMPLESSIVA FINALE
53 su 100

MOTIVAZIONE

Questo manoscritto racconta l’avventura di due inviati, un giornalista e un fotografo, in una Sicilia attraversata da improvvisi moti di protesta.

Al di là di alcuni aspetti contraddittori e di palese inverosimiglianza (i due si muovono a bordo di una vecchia Dyane; l’isola è interdetta ai turisti per i moti, ma i protestanti sono pacifici; il presunto assassino di una giovane vittima è nascosto con la complicità di un’amica della vittima, ecc.) che tuttavia l’autore sa farsi perdonare, il problema del romanzo è che i temi del viaggio e dell’amicizia virile di cui si parla in sinossi, della coscienza e dell’impegno civile vengono purtroppo declinati in una miriade di personaggi e situazioni all’insegna dello stereotipo, della macchietta, del linguaggio triviale e di certo cinema da panettone, col risultato di tradurre il tutto in una farsa.

Peccato, perché l’autore sa scrivere e interessare, in modo originale, ironico e disincantato, ma un conto è abbandonarsi ogni tanto a qualche battuta; altro, invece, è raccontare un’intera storia con toni ed episodi fantozziani e grotteschi, non si sa fino a che punto volontari, sprofondando un po’ alla volta nel fumetto, senza per altro graffiare in termini di satira sociale.

Ci siamo fermati nella valutazione a pagina 69, dopo la scena di sesso in carcere, le malefatte dell’appuntato Mannino, la fallita evasione del figlio del boss e il fotografo che si finge avvocato, che colmano la misura e mandano la credibilità e la coerenza della storia definitivamente in vacca.

Torna all’elenco in valutazione.