Logo per esteso di Nuova Narrativa Italiana

Manoscritti

Caro amico, grazie di essere qui e di consultare questa pagina.

Nuova Narrativa Italiana (NNI) accetta in valutazione i manoscritti dagli autori durante tutto il corso dell’anno.

Per informazioni sull’invio e la selezione dei manoscritti, ti invitiamo a consultare anche le pagine:
Per gli autoriSelezione e In valutazione.

Se invece nell’immediato non sei interessato a pubblicare con NNI, ma solo ad avere una valutazione professionale, rapida e di dettaglio del tuo manoscritto da parte di NNI, ti invitiamo a consultare la pagina del servizio Orient Express, esplicitamente pensato a tale scopo.

Caratteristiche dei manoscritti

NNI: l
Nuova Narrativa Italiana accetta in valutazione esclusivamente romanzi e raccolte di racconti inediti in lingua italiana, scritti da autori e da autrici con cittadinanza italiana e residenti in Italia, non importa se esordienti o già prima pubblicati.

Avete scritto un buon libro e lo ritenete idoneo alla pubblicazione con la nostra casa editrice? Bene, ma non basta. Verificate che lo sia davvero, confrontando la nostra linea editoriale (leggete le pagine Chi siamoPer i lettori e Catalogo del nostro sito) con i contenuti della vostra opera.

Vi sottolineiamo in particolare che NNI non pubblica saggi, poesie, teatro, narrativa horror e fantasy, romanzi rosa o erotici, fiabe e testi per bambini.

Se dopo questa verifica siete ancora convinti che NNI sia la casa editrice giusta per voi, ponetevi le seguenti domande:

  • La mia opera racconta una storia (o più storie nel caso di una raccolta di racconti) originale, interessante ed emozionante per il lettore?
  • Lo svolgimento e il finale della mia opera sono coerenti con la storia che ho promesso di raccontare al lettore nei primi capitoli?
  • I personaggi principali della mia opera evolvono (cioè cambiano) nel corso della narrazione in funzione degli eventi che racconto?
  • Ho sottoposto la mia opera ad almeno una revisione/riscrittura dopo la prima stesura, a distanza di qualche mese l’una dall’altra?
  • Ho verificato la sintassi e l’ortografia della mia opera parola per parola, e l’accuratezza delle descrizioni tecniche, scientifiche, storiche e di ambientazione che ho usato?
  • Se la mia opera fosse stata scritta da un altro e la trovassi pubblicata, mi interesserebbe? Ne acquisterei una copia?

Se avete risposto positivamente a tutte le domande, inviateci il vostro manoscritto con le modalità qui sotto descritte, e noi lo valuteremo. In caso contrario, vi preghiamo di astenervi dal sottoporcelo.

Invio dei manoscritti

Le opere devono essere inviate esclusivamente in formato elettronico pdf, attraverso una email, all’indirizzo manoscritti@nuovanarrativaitaliana.it della casa editrice. Ogni invio cartaceo o elettronico in formato diverso dal pdf sarà ignorato.

La email di invio del manoscritto alla casa editrice dovrà riportare nell’oggetto il nome e cognome dell’autore e il titolo dell’opera proposta in valutazione. Alla email dovranno essere allegati tre file pdf, dai nomi “parlanti”, rispettivamente contenenti una breve sinossi dell’opera, il testo completo dell’opera e una biografia dell’autore. In testa a tutti e tre i file allegati e nel corpo stesso della email dovranno essere riportati per esteso i recapiti dell’autore (nome, cognome, telefono, indirizzo di residenza ed email). Nel corpo della email dovrà inoltre essere indicato esplicitamente dall’autore per quale collana di NNI (Millestorie, Fuoriditesta, Nonsolorosa, Acrepapelle) l’opera è sottoposta in valutazione. Infine, sempre nel corpo della email, l’autore riporterà la seguente dichiarazione:

“Io sottoscritto, Nome e Cognome, dichiaro di essere l’unico autore e proprietario dei diritti letterari dell’opera dal titolo: Titolo dell’opera. Dichiaro che l’opera è inedita, e non è mai stata pubblicata in precedenza neppure in self-publishing. Sono consapevole del fatto che Nuova Narrativa Italiana pubblica esclusivamente opere di autori italiani in formato elettronico (ebook), e dichiaro di avere la cittadinanza italiana e di risiedere stabilmente in Italia”.

I manoscritti inviati che non rispettassero tali regole saranno ignorati da NNI.