Logo per esteso di Nuova Narrativa Italiana

Vincenzo Datteo

La rapina del secolo - foto dell
Vincenzo Datteo nasce a Imola nel 1981, trascorre la giovinezza a Trinitapoli, in Puglia, e da quattro anni vive e lavora a Merano.
Da ragazzo consegue il diploma di Maturità Scientifica, ma anche se di numeri ne dà tanti non ha un particolare feeling con la matematica.
Si cimenta poi in Giurisprudenza, facoltà che abbandona dopo un paio di anni spesi più a frequentare bar che aule universitarie.
Si interessa allora al biliardo e alla letteratura, che lo invogliano a emulare i loro più alti rappresentanti. Comincia a tirare palle in buca per farsi grande con gli amici, e a scribacchiare robaccia smielata per far colpo sulle coetanee, ottenendo peraltro scarsi successi.
La passione smodata per la scrittura gli fa comunque partorire e pubblicare il suo primo romanzo, Dio è nato per caso (2015).
Con NNI, Vincenzo ha pubblicato la raccolta La Rapina del Secolo, 15 racconti per non farci derubare ogni giorno da pregiudizi, miti e paure.

Torna alla pagina degli autori di NNI.